Home Commenti Sommario

 
Associazione Sportiva Dilettantistica

FEDERAZIONE ITALIANA TAEKWON-DO TRADIZIONALE

Via Ettore Fieramosca, 20 - 00012 Guidonia (RM)

Federazione Italiana Taekwon-Do Tradizionale - Official Web Site

 

 

LE FORME DEL TAEKWON-DO (HYUNG )

Le forme del Taekwon-Do   Hyung sono 20

NOME PRONUNCIA SIGNIFICATO DIAGRAMMA GRADO

CHON-JI

“Cielo e Terra”. In oriente è interpretata come la creazione del mondo o come l’inizio della storia umana; per questo motivo è la forma iniziale. Questa forma si divide in due parti simili: una rappresenta il Cielo e l’altra la Terra. 19 movimenti.

IX Gup

DAN-GUN

Leggendario fondatore della Corea nel 2333 a.C. - 21 movimenti.

Approfondimento: la leggenda di Dan-Gun

VIII Gup

DO-SAN

Pseudonimo del patriota Han Chang Ho (1876-1938). I 24 movimenti rappresentano la sua intera vita dedicata all’indipendenza della Corea.

VII Gup

WON-HYO

Famoso monaco che introdusse il buddismo in Corea durante il periodo della dinastia Silla. 28 movimenti.

VI Gup

YUL-GOK

Pseudonimo del grande filosofo e scolaro Yi I (1536-1584) soprannominato “Confucio di Corea”. I 38 movimenti si riferiscono al 38° parallelo dove egli nacque. Il diagramma rappresenta lo scolaro.

V Gup

JOONG-GUN

Pseudonimo del patriota Ahn Joong Gun che uccise il primo governatore giapponese in Corea Hiro Bumi Ito. I 32 movimenti simboleggiano la sua età quando fu ucciso nella prigione di Lui Shung (1910). Vedi la fotografia

IV Gup

TOI-GYE

Pseudonimo del famoso scolaro Yi Hwang (16° secolo), un’autorità del neoconfucianesimo. I 37 movimenti rappresentano il 37° parallelo dove egli nacque. Il diagramma rappresenta lo scolaro.

III Gup

HWA-RANG

“Gioventù in fiore”. Gruppo di giovani guerrieri originato nel regno di Silla nel 7° secolo. I 29 movimenti rappresentano la 29° divisione di fanteria nella quale il Taekwon-Do ha raggiunto la maturità.

Approfondimento: le 5 regole fondamentali

II Gup

CHOONG-MOO

Nome del grande ammiraglio Yi Soon Sin della dinastia Yi. Si ritiene che egli sia l’inventore del kobukson nel 1952 che è un precursore degli attuali sottomarini. La ragione per la quale la forma termina con un attacco di mano sinistra è per simboleggiare la sua deplorevole morte, non avendo avuta l’opportunità di dimostrare la sfrenata potenza dovuta alla lealtà verso il suo re. 30 movimenti.

I Gup

KWANG-GAE

Nome del famoso Kwang Gae Tho Wang, re della diciannovesima dinastia Koguryo, il quale riconquistò tutti i territori perduti, includendo gran parte della Manciuria. Il diagramma rappresenta l’espansionismo e la riconquista dei territori perduti. I 39 movimenti si riferiscono ai primi due numeri del 391 d.c., l’anno in cui salì al trono.

I Dan

PO-EUN

Pseudonimo del fedele Chong Mong Chu (1400) un famoso poeta, il cui poema “non servirei un secondo maestro anche se fossi crocefisso cento volte “ è conosciuto in tutta la Corea. Inoltre egli fu un pioniere nel campo della fisica. Il diagramma rappresenta la sua singolare fedeltà al re e alla sua terra durante la fine della dinastia Koryo. 36 movimenti.

I Dan

GE-BAEK

Nome del grande generale Ge Baek durante la dinastia Baek-Ji nel 660 d.c. Il diagramma rappresenta la sua severa e rigida disciplina militare. 44 movimenti.

II Dan

YOO-SIN

E’ il nome del Generale Kim Yoo Sin, primo Generale comandante sotto la dinastia Silla. I 68 movimenti di questa forma, si riferiscono alle ultime due cifre dell’anno dell’unificazione della Corea 668 d.c.. La posizione di partenza è quella di una spada posta su lato destro anziché a sinistra, simboleggiante l’errore di Yoo-Sin d’avere eseguito l’ordine del suo re, di combattere con le forze straniere, contro il suo popolo.

II Dan

CHOONG-JANG

E’ lo pseudonimo dato al Generale Kim Duk Ryang (1567 - 1596) che visse durante la dinastia Yi. Nel 1594 fu incaricato di difendere il distretto di Honam dall'invasione giapponese. Egli attaccò e distrusse molti campi giapponesi e per tale motivo questi ultimi lo soprannominarono Ho-Ik "tigre alata". Nel 1595 fu coinvolto nell'omicidio di una schiava ma fu scarcerato per ordine del re. Nel 1596 fu ucciso avvelenato perchè coinvolto nella ribellione di Mong Hak Lee ma successivamente fu sollevato da ogni disonore al riguardo. La forma finisce con un attacco di mano sinistra per simboleggiare la tragedia della sua morte in prigione, senza avere avuto la possibilità di maturare completamente. 52 movimenti.

III Dan

UL-JI

E’ il nome del Generale Ul Ji Moon Dok che difese la Corea contro l’invasione delle forze della dinastia Tang, un esercito che contava circa 1.000.0000 di uomini condotti da Yang Ji nel 612 d.c. . Ul Ji con le sue capacità tattiche di guerriglia decimò gran parte delle forze nemiche. Famosa la battaglia di Pyong Yang dove attraverso un abile tattica intrappolò l'esercito cinese sulle rive del fiume Chung Chun. Il diagramma rappresenta il suo cognome. I 42 movimenti rappresentano gli anni del Gen. Choi Hong Hi quando creò questa forma.

III Dan

SAM-IL

Indica la data storica del movimento d’indipendenza della Corea che comincia ad attraversare tutto il paese, il 1 Marzo 1919. Nel 1910 il Giappone invase la Corea distruggendo l'economia e la cultura coreana. Il 1° marzo 1919, 33 coreani si incontrarono segretamente nel Parco di Pagoda a Seoul ed iniziarono a leggere la Dichiarazione di Indipendenza coinvolgendo la popolazione in una manifestazione pacifica . I soldati giapponesi iniziarono a picchiare i dimostranti e molti furono uccisi ed arrestati. Dopo questo evento il movimento di indipendenza si diffuse in tutta la Corea. I 33 movimenti della forma rappresentano i 33 patrioti alla testa del movimento.

IV Dan

KO-DANG

Pseudonimo di Man Sik Cho (1882-1950) patriota e politico che ha dedicato la sua vita al movimento di indipendenza e la formazione della Corea. In quel tempo la Corea era parte dell'impero giapponese ed egli fu influenzato dalle idee rivoluzionarie di Ahn Chang Ho (Do-San). Ko Dang andò in Giappone per conoscere meglio il nemico e si laureò in legge alla Meiji University. Tornato in Corea sviluppò la campagna per l'indipendenza dal Giappone. Nel 1945, quando finì l'occupazione giapponese, egli organizzò il Partito Democratico di Chosun e divenne un leader politico in Nord Corea, dove l'U.R.S.S. iniziava ad esercitare la sua influenza. Infatti, Ko Dang fu imprigionato dai Russi per non permettergli di stabilire un governo eletto democraticamente. 39 movimenti.

IV Dan

CHOI-YONG

E’ il nome del Generale Choi Yong (1316 - 1388), primo ministro e comandante in capo delle forze armate, durante la dinastia Koryo, nel 14° secolo. Choi Yong fu molto rispettato per la sua lealtà, patriottismo e umiltà. Choi Yong fu giustiziato dai suoi subordinati sotto la guida del Generale Yi Sung Gae che diviene il primo re della dinastia Lee. 46 movimenti.

V Dan

SE-JONG

E’ il nome del più grande re coreano, Se Jong inventore dell’alfabeto coreano nel 1443. Egli era anche un rinomato meteorologo. Il diagramma rappresenta il re. I 24 movimenti si riferiscono alle 24 lettere dell’alfabeto coreano.

Approfondimento: La storia di Se-Jong Il Grande

V Dan

TONG-IL

Significa "Unificazione", che è il desiderio di tutti i Coreani. La Corea è divisa in due dal 1945 dal conflitto ideologico tra U.R.S.S. e U.S.A. Il 25 giugno 1950 la Corea del nord sostenuta dall'Unione Sovietica attaccò la Corea del Sud che fu prontamente supportata dall'ONU e dagli U.S.A. A sua volta la Cina comunista intervenì a favore del Nord. La guerra terminò tre anni dopo con un armistizio ma la Corea è tuttora divisa.  Yon Mu Sun, il diagramma di questa forma, simboleggia il Nord ed il Sud che si uniscono. 56 movimenti.

VI Dan